Principale generaleSmaltire la vecchia batteria dell'auto - Quanto costa? C'è un deposito indietro?

Smaltire la vecchia batteria dell'auto - Quanto costa? C'è un deposito indietro?

contenuto

  • Costruzione della batteria
  • Sostituire la batteria dell'auto
  • Trova la vecchia batteria
    • Quadro giuridico per il ritiro della batteria
  • Suggerimenti per lettori veloci

Pericoloso ma prezioso: una batteria per un veicolo ha sempre una durata limitata. Con materiali moderni, questo viene ampliato sempre di più. Fondamentalmente, nel corso della vita di un'auto possono essere previste due o tre nuove batterie. Poiché le batterie dei veicoli contengono ingredienti pericolosi come piombo o acido solforico, devono essere smaltite professionalmente. Il legislatore ha istituito un sistema di deposito per sostenere lo scambio ecologico. Ti informeremo qui come smaltire una vecchia batteria dell'auto.

Motociclette, automobili e camion con motori a combustione interna hanno le cosiddette "batterie al piombo acido". Questi servono per immagazzinare la corrente prodotta dall'alternatore durante la guida e per fornire l'avviamento all'avviamento dell'auto. Inoltre, fungono da buffer di tensione, in modo che anche a diverse velocità dell'alternatore arriva sempre la giusta tensione ai rispettivi consumatori. Infine, fornisce l'elettronica di bordo di un'auto anche a motore spento: luce, indicatori di direzione, radio, illuminazione interna sono mantenuti in funzione per alcune ore dalla batteria, anche a motore spento.

Costruzione della batteria

Una batteria al piombo-acido in un veicolo è composta da:

  • un alloggiamento di plastica
  • diverse camere
  • lastre di piombo
  • acido
  • possibilmente tappi a vite
  • due poli

Di norma, l'alloggiamento in plastica resistente agli acidi mantiene in modo affidabile l'acido al suo interno per tutta la durata della batteria. Solo negli incidenti può saltare o rompersi. Altrimenti, i produttori sono ora molto affidabili in questo senso.

Le camere indicano quanto è alta la tensione che una batteria può offrire. Si applica sempre: vengono forniti due volt per camera. Una batteria per ciclomotore con tre camere ha un equivalente di 6 volt, una batteria per auto con 6 camere ha sempre una tensione di 12 volt e le batterie per camion sono normalmente dotate di 12 camere, che possono fornire di conseguenza 24 volt. Tuttavia, la tensione a 12 volt è solo un valore teorico e in qualche modo obsoleto. Oggi, la normale tensione nominale di una batteria è sempre di 14, 4 volt.

La corrente elettrica passa attraverso il cosiddetto "processo di elettrolisi" nella batteria. L'elettricità fluisce dal generatore attraverso i poli nelle piastre di piombo e nell'acido. L'acido viene caricato con elettroni liberi, che possono essere richiamati in qualsiasi momento. In modo che la batteria non "sovraccarichi" l'alternatore è dotato di un regolatore che interrompe il processo di carica quando viene raggiunta la tensione nominale della batteria.

Possibile danno

La batteria può essere danneggiata da quattro cause diverse dalla forza:

  • invecchiamento
  • scarica profonda
  • cortocircuito
  • disidratazione

Il processo di carico e scarico permanente forma i cosiddetti "cristalli di piombo" all'interno della batteria. Questi si appoggiano liberamente sulle piastre di piombo e possono affondare nel fondo della batteria nel tempo. Se lo strato di cristalli di piombo è cresciuto abbastanza da raggiungere le piastre, la cella è in corto. La batteria è quindi inutilizzabile nella regola.

La scarica profonda si verifica quando la batteria non viene caricata per diversi mesi. Questo può accadere rapidamente, specialmente con veicoli immagazzinati. Una temperatura esterna fredda favorisce inoltre lo scarico profondo. Tuttavia, non bisogna lasciarsi ingannare: una batteria è già considerata danneggiata e completamente scarica quando la tensione nominale è scesa sotto gli 11, 8 volt!

Un'altra causa della scarica profonda è quando i consumatori vengono azionati con il motore spento fino a quando la batteria non si scarica. In passato questo era spesso il caso dell'illuminazione dei veicoli. Tuttavia, oggi una batteria completamente scarica non si perde necessariamente. Per diversi anni, l'industria offre caricabatterie che possono essere utilizzati per riparare batterie scariche. La riparabilità qui è ancora entro un intervallo ristretto, ma in ogni caso vale una prova. Tutti i garage ben forniti, in particolare quelli delle famose catene, offrono questo servizio con pochi soldi.

Un corto tra i poli è di per sé molto insolito, ma può facilmente accadere quando si maneggiano strumenti con il cofano aperto. Se, ad esempio, una chiave cade infelice tra i poli, può verificarsi un corto circuito. Di solito questo riconosce la batteria con il botto e la chiave vola via. Tuttavia, la batteria potrebbe essersi danneggiata, il che è irreparabile. Se il corto circuito rimane acceso troppo a lungo, esiste il rischio di incendio ed esplosione! Per questo motivo, il polo positivo della batteria deve essere sempre coperto.

Una batteria necessita sempre di un certo livello di acido disciolto. Nelle batterie vecchie e talvolta ancora molto economiche, il livello dell'acido deve ancora essere controllato regolarmente. Tuttavia, la maggior parte delle nuove batterie non richiede manutenzione oggi. Se il livello dell'acido deve essere riempito, utilizzare solo acqua distillata. Dopo il riempimento e la ricarica, la batteria viene generalmente riparata in caso di disidratazione.

Sostituire la batteria dell'auto

La sostituzione di una batteria è in realtà abbastanza semplice. Le batterie sono avvitate saldamente in posizione con un dispositivo di supporto. Innanzitutto, tuttavia, le ghiandole vengono allentate ai poli. Quindi rilasciare il blocco fino a quando è possibile rimuovere la batteria. Tutte le batterie oggi hanno una maniglia a scomparsa, che rende notevolmente più facile la rimozione. Quando si solleva la batteria, fare attenzione a non metterla in contatto con gli indumenti. È sempre molto probabile che la batteria abbia sudato un po 'di acido. Anche se questo è innocuo per il corpo, dopo il lavaggio successivo possono essere congelati buchi nei vestiti.

La batteria è idealmente riposta in una robusta scatola da trasporto con maniglia per il trasporto. Se tale scatola non è disponibile, un sacchetto di plastica può rendere il trasporto molto più sicuro. È parcheggiato nel bagagliaio e fissato con cinghie per non cadere.

Prima di installare la nuova batteria, è necessario verificare alcune cose. Questi sono

  • Piastra inferiore del portabatteria
  • filo di terra

La piastra inferiore del portabatteria può essere molto arrugginita. Si consiglia vivamente di sigillare prima questa ruggine mediante carteggiatura, primer e verniciatura a spruzzo, altrimenti il ​​foglio si sbriciola completamente prima o poi.

Il cavo di terra è il cavo nero che si collega alla carrozzeria. È completamente espanso. Quindi utilizzare una spazzola metallica e carta vetrata per pulire entrambe le estremità del cavo fino al metallo nudo. Allo stesso modo procedere con il punto di contatto sulla carrozzeria. La filettatura e la piastra di contatto sono messe a terra sulla piastra prima di montare nuovamente il cavo di terra. Dopo aver avvitato il cavo di messa a terra, la punta viene ancora sigillata con grasso polimerico della batteria. Con questa misura si è effettivamente prevenuto un cosiddetto "guasto a terra". Questo può essere dannoso per l'elettronica di bordo nel peggiore dei casi. La maggior parte di questi errori sono espressi da fastidiosi errori: quando lampeggiano la luce del freno e cambiano gli indicatori di direzione, si verificano strani rumori o la radio non può essere utilizzata.

filo di terra

Ora inserisci la nuova batteria. Innanzitutto, avvitare la batteria in posizione con il blocco. Solo allora metti i collegamenti ai poli. Tecnicamente, non dovresti essere confuso. Il polo positivo è rosso e contrassegnato con un +, il polo negativo è nero e con un -. Di conseguenza, il cavo rosso arriva al polo positivo e il cavo di terra nero al polo negativo.

Ora è estremamente importante riassemblare la copertura prevista dei pali. Viene fornito con la batteria e influisce almeno sul polo positivo rosso. Se vieni sorpreso in un'ispezione generale del veicolo con una copertura mancante in corrispondenza del polo positivo, ciò ti costerà 90 euro di penalità e due punti nel registro del traffico centrale. Inoltre, se la batteria non è avvitata correttamente, la penalità è ancora più costosa.

Trova la vecchia batteria

La vecchia batteria non è un rifiuto domestico e nessun rifiuto ingombrante, ma deve essere smaltita in modo professionale. Puoi farlo da solo spostando la batteria in un centro di riciclaggio . Riceverai almeno una ricevuta, ma di solito anche pochi euro per i materiali di valore. Una batteria contiene pochi chilogrammi di piombo che, come qualsiasi altro metallo, può essere usato facilmente e tutte le volte che vuoi.

Ma puoi anche andare in qualsiasi punto vendita dove vengono acquistate le batterie per auto. Di norma, ne hai acquistato uno nuovo prima di rimuovere la vecchia batteria. Avrai notato sulla ricevuta della voce "deposito batteria" per un importo di 7, 50 euro. Dopo la sostituzione, è sufficiente restituire la vecchia batteria nel luogo in cui è stata acquistata la nuova batteria e si riceverà 7, 50 Euro. Quando acquisti una nuova batteria, puoi anche inviare la ricevuta dal centro di riciclaggio. Il deposito non verrà addebitato.

Quadro giuridico per il ritiro della batteria

I depositi di riciclaggio e i punti vendita di batterie nuove sono obbligati a recuperare batterie vecchie. La giurisprudenza appropriata è la "Legge sulle batterie" e al suo paragrafo 10 stabilisce che i venditori che vendono batterie per veicoli all'utente finale sono tenuti a riscuotere il deposito per un importo di 7, 50 euro, che si restituisce quando si riprende la vecchia batteria.

Legalmente, tuttavia, i punti vendita hanno la possibilità di accettare solo le batterie che si vendono. Ad esempio, se un supermercato vende batterie per auto, non deve accettare batterie per moto o camion. Per lo più, gli sbocchi sono su questo punto ma accomodanti.

L'accettazione delle batterie deve, tuttavia, essere effettuata nei punti vendita in "normali quantità domestiche". I rivenditori di auto usate di Hobby dovrebbero quindi sempre almeno prima che la consegna delle batterie esaurite abbia acquistato la quantità appropriata di batterie nuove nello stesso negozio. Se questo è precedentemente concordato con l'azienda, anche questo non fa male. Con una comunicazione adattata e amichevole puoi sempre fare di tutto per creare molti problemi. Tuttavia, i centri di riciclaggio accettano batterie in qualsiasi quantità. Tuttavia, da un certo punto di vista, può anche essere addebitato, poiché per i privati ​​la stipula del consueto numero di famiglie si applica anche alle agenzie di raccolta pubbliche. Ancora una volta, il centro di riciclaggio dovrebbe essere informato prima della consegna di un articolo di grandi dimensioni. Approssimativamente sopra il pollice, raccomandiamo questa misura dalla consegna di 10 batterie scariche.

Anche lo smaltimento delle batterie di scarto dovrebbe avvenire abbastanza rapidamente. Le vecchie batterie sono rifiuti pericolosi che non devono essere conservati in proprietà privata.

Suggerimenti per lettori veloci

  • Conservare sempre la ricevuta di nuove batterie
  • Presentare una ricevuta dal centro di riciclaggio quando si acquista una nuova batteria
  • Non raccogliere le batterie usate, ma restituirle immediatamente
  • Non cortocircuitare mai le batterie
  • Prima di installare la nuova batteria, pulire e riparare il cavo di terra
  • Prima di installare la nuova batteria, pulire e riparare il pannello del pavimento del vano batteria
  • Batterie ampere più alte hanno migliori prestazioni di avviamento a freddo
  • Per batterie scariche profonde, eseguire un tentativo di riparazione presso un'officina specializzata prima della sostituzione
  • Fissare SEMPRE le batterie come previsto e coprire i poli
Categoria:
Acrilico o silicone? Quando viene usato dove - differenze
Sostituzione del rubinetto del lavandino: istruzioni in 7 passaggi