Principale generalePosare piastrelle di legno sul balcone e sulla terrazza

Posare piastrelle di legno sul balcone e sulla terrazza

contenuto

  • Materiale e preparazione
    • Costi e prezzi per piastrelle di legno
  • Istruzioni: posare piastrelle di legno
    • 1. misura
    • 2. Preparare sottoterra
    • 3. Disporre liberamente le piastrelle di legno
    • 4. Taglio
    • 5. Piastrelle di legno a olio
    • 6. Posa delle piastrelle
  • Suggerimenti per lettori veloci

Le piastrelle di legno sono attualmente non solo molto moderne sulla terrazza e sul balcone, ma anche le piccole assi del pavimento di legno sulla griglia di plastica sono molto pratiche. Poiché le piastrelle di legno possono essere posate in modo flessibile e possono anche essere raccolte più volte, possono sempre essere utilizzate in un luogo diverso se maneggiate correttamente. Come funziona, ti mostriamo nella nostra guida.

Il più grande vantaggio delle moderne piastrelle in legno è l'installazione pratica. Se si posano le piastrelle in legno con cura e attenzione, è possibile prendere le piccole assi di legno ancora e ancora, se ci si sposta una volta. Tuttavia, è necessario prestare attenzione ad alcuni punti e mantenere e proteggere sempre bene le piastrelle o il legno. Come le piastrelle di legno vengono posate sul balcone e sulla terrazza e possibilmente anche tagliate, ti mostriamo qui nelle istruzioni. Inoltre, troverai anche alcune importanti istruzioni per la cura delle bellissime piastrelle in legno, perché non sono molto economiche e quindi dovrebbero durare il più a lungo possibile.

Materiale e preparazione

Hai bisogno di questo:

  • martello di gomma
  • Spazzola morbida
  • panni di cotone
  • pala
  • sega giapponese
  • sega
  • righello
  • matita
  • assicella
  • livella a bolla
  • piastrelle di legno
  • olio di legno
  • ghiaia
  • tappetino

Costi e prezzi per piastrelle di legno

Le piastrelle di legno non sono molto economiche. Ma devi tenere a mente che non fai richieste sul terreno, il che alla fine significa un risparmio. Tuttavia, dovresti comunque prestare attenzione alla qualità delle piastrelle. Vuoi anche usarli e non solo mantenerli sempre. Devi fare i conti con costi intorno ai 20, 00 euro al metro quadrato. I legni particolarmente fini possono anche essere significativamente più alti.

  • Acacia oliata - 4 campi con 6 piccole assi - 30 x 30 cm - ciascuno da € 1, 90
  • Acacia oliata - 6 assi per piastrella in legno - 3 m² / 33 pezzi - circa 70, 00 euro
  • Piastrella in legno di pino impregnato a pressione - 8 assi per piastrella in legno - 50 x 50 cm - pezzi da 5, 00 Euro
  • Griglie per pavimenti in acacia - 4 campi ciascuno con 3 assi piccole - 30 x 30 cm - 1 m² da 17, 00 Euro

Suggerimento: cerca piastrelle in legno massiccio, come l'acacia, che sono molto comunemente utilizzate per questo rivestimento per pavimenti. Le piastrelle in legno di pino sono solitamente impregnate a pressione. Tuttavia, anche con la migliore cura, non dureranno mai tanto quanto le piastrelle di legno duro. Inoltre, dovrebbero ricordare che il pino è uno dei legni dolci e può essere così rapidamente danneggiato da una gamba della sedia in metallo, ad esempio, se il cappuccio viene perso sotto.

Istruzioni: posare piastrelle di legno

Come spesso accade, la posa effettiva delle piastrelle di legno è la parte più piccola del lavoro. I preparativi sono così come la cura della quota maggiore. Tuttavia, dovresti prenderti il ​​tempo, perché hai molto più tempo delle piastrelle di legno.

1. misura

La misurazione della superficie deve essere eseguita in modo molto preciso. Ma se non è un'area molto limitata come un balcone, puoi adattare meglio la superficie all'intera piastrella piuttosto che tagliarla. Naturalmente, ciò non è possibile in uno spazio piccolo e limitato.

Suggerimento: anche durante la misurazione, è possibile ottenere vantaggi nella posa. Se hai un'area con molti angoli e fessure, puoi prevedere che devi tagliare molte piastrelle di legno. Quindi dovresti scegliere una piastrella in legno particolarmente piccola.

Ma compra sempre un po 'di più delle piastrelle di legno in modo da avere una piastrella adatta in magazzino anche dopo un danno. Soprattutto, se sai che ti stai trasferendo nel prossimo futuro, dovresti acquistare alcune piastrelle di legno aggiuntive in questo momento. Il prossimo balcone è garantito per avere una dimensione diversa.

2. Preparare sottoterra

Il pavimento sul balcone dovrebbe essere pulito e asciutto se si desidera posare piastrelle di legno. Assicurati di controllare ancora una volta se il drenaggio del balcone funziona bene.

Suggerimento: potresti anche voler stendere la piastrella di legno direttamente sopra lo scarico. A tal fine, le bottiglie di plastica devono essere tagliate su questo e sulle piastrelle circostanti. Ciò consente di pulire rapidamente lo scarico sul balcone dopo una forte pioggia o nevicate. Inoltre, questa piastrella non è quindi bagnata e marcita.

Su una terrazza, anche il terreno deve essere piano e asciutto. Non è necessario alcun fondamento per la posa delle piastrelle di legno. Se c'è una vecchia superficie di cemento, puoi posare le piastrelle di legno direttamente qui. Altrimenti avrai bisogno di una sottostruttura porosa di ghiaia per posare le piastrelle di legno per la terrazza. Lo strato di ghiaia non deve essere eccessivamente spesso, necessario per le piastrelle di legno. Ma dovresti dedurre un vello di radice, in modo che nessuna erba possa crescere attraverso le piastrelle di legno.

3. Disporre liberamente le piastrelle di legno

Su un balcone o in aree strette, dovresti iniziare a stendere le piastrelle di legno nella parte anteriore del parapetto. Quindi, ovunque lo vedi meglio, hai sempre una tessera completa che non è stata tagliata. Se disponi le piastrelle liberamente in anticipo, è meglio vedere quale piastrella di legno deve essere tagliata.

Quindi puoi posare l'intera superficie in una volta sola e non devi tagliare ogni singola piastrella in mezzo. Questo è importante perché le piastrelle di legno devono essere nuovamente oliate prima della posa. Soprattutto i bordi del legno devono essere protetti dalle intemperie.

4. Taglio

Uno dei molti vantaggi delle piastrelle di legno è la facilità di taglio. Disegna i ritagli sul retro il più possibile. Se hai selezionato piastrelle di legno su piccola scala, riuscirai spesso a tagliare solo la griglia di plastica e non il legno. Puoi tagliare la rete di plastica e il legno con una semplice sega giapponese. Per la plastica utilizzare un foglio sottile. A seconda dello spessore del legno puoi scegliere tra le foglie sottili e grossolane della tua sega giapponese quando tagli le parti in legno.

Suggerimento: di solito si ottiene la sega giapponese direttamente nel set con due lame di sega diversamente dentellate, che possono essere sostituite rapidamente. Questi set sono disponibili anche da discount di volta in volta in ottima qualità a buon prezzo.

5. Piastrelle di legno a olio

È necessario oliare nuovamente le piastrelle prima della prima installazione. Sulla maggior parte dei pacchetti leggere la nota "pre-oliato". Spesso ci sono indicazioni che le piastrelle di legno dovrebbero essere oliate regolarmente. Se oliati le piastrelle prima della posa, avrai un po 'più di riposo.

Suggerimento: è l'ideale se raccogli le piastrelle di legno in inverno e le riponi. Quindi le piastrelle di legno devono essere pulite il più accuratamente possibile e oliate di nuovo prima di essere conservate. Idealmente, posizionare le piastrelle in posizione verticale su due strisce in modo che non si trovino sul pavimento umido. La cantina o un'area coperta sulla terrazza è sufficiente come spazio di archiviazione completamente.

L'oliatura viene eseguita con un pennello molto morbido. Dovresti usare un olio speciale per esterni o terrazze. Scorri sempre da un'estremità della tavoletta di legno all'altra estremità. Se disponi le piastrelle del patio in un'area particolarmente umida e stressata, prova a tamponare un po 'd'olio tra la griglia di plastica dal fondo per proteggerla.

Suggerimento: se non si desidera conservare le piastrelle in inverno, è necessario pulirle accuratamente e possibilmente carteggiare il primo danno con carta vetrata fine. Quindi le piastrelle di legno vengono quindi ri-oliate accuratamente.

6. Posa delle piastrelle

Prendi un pezzo di legno liscio, che potresti avvolgere con un vecchio panno morbido. Se vuoi coprire lo scarico con una piastrella sciolta come descritto sopra, dovresti averlo preparato anche tu. Normalmente le piastrelle sono posate da sinistra a destra. Per le piastrelle di legno, tuttavia, hai la scelta e puoi anche iniziare nel mezzo, se ne hai voglia. Questo rende solo più difficile raccogliere le piastrelle durante la pulizia o il cambio.

Se vuoi riprendere le tessere, dovresti ricordare quale era l'ultima tessera posata. Lì inizi in ordine inverso per raccogliere le piastrelle di legno. È possibile contrassegnare l'ultima tessera o anche più facile da fotografare. Se hai molte piastrelle di legno tagliate in modo diverso, dovresti numerarle dal basso, in modo da poter sempre rimettere la piastrella giusta al suo posto durante la pulizia autunnale e dopo lo stoccaggio. Per planimetrie particolarmente problematiche, dipingi il tuo piano di installazione con i numeri su un foglio di carta. Quindi in seguito hai meno problemi con la posa ripetuta delle piastrelle.

La maggior parte delle piastrelle può essere facilmente collegata alle bottiglie di plastica. Se una piastrella non ne ha voglia, puoi appoggiarci sopra il pezzo di legno e picchiettarlo leggermente con un martello di gomma. Molta violenza è raramente necessaria in questo lavoro. Se la superficie è leggermente irregolare dopo la posa, ad esempio perché alcune linguette non sono ancora correttamente collegate, è possibile posizionare un listello lungo o una tavola su di essa e regolare le aree irregolari con il martello di gomma. In alcuni casi, è anche sufficiente correre con scarpe da ginnastica morbide sul pavimento.

Suggerimenti per lettori veloci

  • Misura area - posa in pianta
  • Seleziona tipo e modello
  • Calcola la quantità di tessere
  • Preparare la superficie pulita e asciutta
  • Posare prima le piastrelle di legno senza stringere
  • possibilmente tagliato / segato
  • sempre tagliato dalla parte posteriore
  • Proteggi i bordi tagliati nel legno
  • Oliare le piastrelle prima della posa
  • Posare le piastrelle sulla superficie
  • raccogliere e ri-oliare le piastrelle di legno prima dell'inverno
  • Se possibile, conservare le piastrelle di legno nel seminterrato / sotto il tetto
Categoria:
Tagliare il gambo della ciliegia - consigli e suggerimenti
Collegamento e montaggio della lampada da soffitto - Istruzioni semplici