Principale Vestiti per bambini all'uncinettoAcqua allo zenzero / Tè allo zenzero: ricetta + preparazione - Cucinare o no?

Acqua allo zenzero / Tè allo zenzero: ricetta + preparazione - Cucinare o no?

contenuto

  • Preparare l'acqua allo zenzero
  • Prepara il tè allo zenzero
    • Varie ricette
  • effetto

Lo zenzero è una vera radice di potere! Sia come spezia piccante nella cucina asiatica o come tè al prossimo raffreddore - con lo zenzero rimani in salute. Solo un'infusione della radice aromatica ha tutto. Viene fatta una distinzione tra tè allo zenzero e acqua allo zenzero: l'effetto antinfiammatorio della radice di zenzero infusa stimola non solo la circolazione, ma rinfresca anche il corpo e la mente. Ti informiamo sulla giusta preparazione, se devi cuocere lo zenzero o meno e se puoi preparare la birra anche a freddo.

Lo zenzero ha un sapore fruttato, ma anche speziato e speziato: queste caratteristiche gustative rendono la radice di un alimento versatile. Per affilare il cibo, come dessert o come bevanda, lo zenzero sta diventando sempre più popolare ed elaborato più spesso. I suoi numerosi ingredienti dovrebbero anche renderlo magro allo stesso tempo: lo zenzero è un vero superfood!

Lo zenzero è una pianta medicinale - il tubero è il portinnesto della pianta di zenzero (Zingiber officinale). Se hai un raffreddore in inverno, il tè allo zenzero e l' acqua allo zenzero faranno miracoli. Le due bevande differiscono in quanto, a differenza dello zenzero, il tè può contenere altre erbe e spezie. La preparazione fa la differenza qui.

Preparare l'acqua allo zenzero

Hai bisogno di:

  • acqua
  • 15 g di zenzero essiccato o fresco
  • bicchiere più grande o brocca piccola
  • Grattugia o setaccio o bottiglia con inserto di frutta

Nota: il limone è il migliore amico di Ginger: alcune fette trasformano la loro acqua allo zenzero in una bevanda alla moda.

L'acqua allo zenzero è molto facile da produrre. Dosare lo zenzero a piacere per creare la tua ricetta perfetta. Alcune fette possono già insaporire un litro pieno d'acqua. L'acqua allo zenzero ha un sapore ancora migliore se la raffini con un po 'di miele e limone.

preparazione

Riscaldamento

Lo zenzero può essere sbucciato, ma non deve necessariamente essere sbucciato. Tagliare lo zenzero a fettine sottili. Quindi versare queste fette con acqua calda.

Nota: se si utilizza lo zenzero biologico, il tubero deve solo essere adeguatamente pulito. Quindi non è necessario rimuovere la shell. Altrimenti, consigliamo di sbucciare lo zenzero, soprattutto se è un po 'più vecchio e il guscio è molto legnoso. Poiché gli ingredienti si trovano direttamente sotto il guscio, lo zenzero dovrebbe essere pelato il più sottile possibile.

Lascia che l'acqua allo zenzero attiri da 5 a un massimo di 15 minuti. Successivamente, le fette di zenzero devono essere raccolte con un cucchiaio. Nel migliore dei casi, usa un colino da tè che funzioni ancora meglio.

Ora l'acqua può essere bevuta: è leggermente piccante e rinfrescante. Naturalmente, la nitidezza è sempre correlata alla quantità di zenzero e per quanto tempo lo lasci andare in acqua.

Un'altra variante: strofini lo zenzero nel recipiente per bere - questo ti consente di dosare meglio lo zenzero e beverlo direttamente. Quindi hai ancora più ingredienti curativi.

Applicare freddo

L'acqua allo zenzero può anche essere applicata fredda. Questa variante è più delicata. Per questo è adatta una bottiglia o una brocca con inserto di frutta. Aggiungi lo zenzero tritato a questo inserto e lascia riposare la bottiglia d'acqua durante la notte. Il giorno successivo puoi facilmente smaltire lo zenzero e lasciare un'acqua aromatizzata allo zenzero.

L'acqua allo zenzero può bere calda o fredda. Ben chiuso e tenuto in frigo per alcuni giorni.

Soprattutto in estate, una brocca di acqua allo zenzero raffreddata con cubetti di ghiaccio - o come bevanda sportiva rinfrescante raccomandiamo l'acqua leggermente piccante.
Se prendi acqua allo zenzero 3 volte al giorno, puoi fare molto, anche se il dosaggio debole nell'acqua è inferiore rispetto al tè allo zenzero. L'acqua assicura un buon metabolismo e favorisce la circolazione sanguigna, ideale per gli appassionati di sport e nelle calde giornate estive. La nitidezza si aggiorna ulteriormente.

Prepara il tè allo zenzero

Hai bisogno di:

  • 15 g di zenzero essiccato o fresco
  • acqua
  • limone
  • Zucchero e miele
  • 1 cucchiaino di tè nero
  • Colino da tè o teiera con setaccio

preparazione

Esistono due varianti per la preparazione del tè allo zenzero: infuso e cottura.

infusione

Tagliare lo zenzero a pezzetti. Come con l'acqua allo zenzero, lo zenzero può essere infuso con acqua calda e lasciato ripido. Per renderlo un vero tè, aggiungi un cucchiaino aggiuntivo di tè nero. Ci sono teiere di vetro con setacci inseribili. Riempi semplicemente questo filtro con lo zenzero tritato e il tè nero. La pentola viene quindi riempita con acqua calda dal bollitore. Lascia che lo zenzero tira per un massimo di 15 minuti. Di per sé, lo zenzero non deve essere tolto dalla pentola.

Fatto è il tè allo zenzero!

Ma: più a lungo tieni lo zenzero in acqua, più acuto diventa.

cucina

La cottura dello zenzero solletica ancora più olio di zenzero dalla radice, il che ovviamente significa che il tè allo zenzero è molto più nitido di un'infusione. Questa è la differenza tra la preparazione dello zenzero e la preparazione del limone - lo zenzero non si occupa principalmente delle vitamine contenute, come il limone, che può essere distrutto dall'acqua bollente, ma dall'olio di zenzero. Questo è resistente al calore e si intensifica durante la cottura.

Pertanto: Sì, puoi bollire il tè allo zenzero per un gusto più intenso e quindi un effetto maggiore.

Taglia lo zenzero e mettilo in una pentola di acqua bollente. Quindi aggiungi un cucchiaino di tè nero. Ora l'acqua viene fatta sobbollire per circa 20 minuti.

Quindi versare il tè allo zenzero attraverso un setaccio direttamente nel contenitore o nella brocca. Bollire il tè con una pentola richiede un po 'più di organizzazione, ma con un po' di pazienza e abilità, ottieni il tè allo zenzero setacciato finemente nella tua tazza.

Suggerimento: utilizzare una casseruola con manico lungo e beccuccio per cucinare.

Come con l'acqua allo zenzero, ora puoi perfezionare il tè con fette di miele, menta e limone.

Varie ricette

Puoi versare gli ingredienti delle seguenti ricette sia in una brocca di acqua calda o in una casseruola. Il secondo metodo porta chiaramente un gusto più intenso.

Tè allo zenzero con arancia e pepe

  • 1 L di acqua
  • 2 cucchiai di zenzero grattugiato
  • 1 pizzico di pepe
  • Il succo di un'arancia
  • miele

Tè allo zenzero con menta piperita e lime

  • 1 L di acqua
  • 1 rametto di menta piperita fresca
  • fettine di zenzero
  • Succo di mezzo lime
  • miele

tè allo zenzero e timo

  • 1 L di acqua
  • 15 g di zenzero
  • 2 cucchiai di timo (essiccato)
  • Succo di limone
  • Chili (due anelli tagliati)
  • miele

tè allo zenzero Basilico

  • 1 L di acqua
  • 30 g di zenzero
  • una manciata di foglie di basilico
  • 3 grani di pepe
  • 5 g di radice di liquirizia

effetto

Lo zenzero contiene oltre 160 ingredienti, tra cui varie vitamine (vitamina C, B6), ferro e fosforo, oltre a potassio e sodio. Responsabile della nitidezza è Oleosresin, che viene anche chiamato olio di zenzero. Questo è tra il 5 e l'8% nello zenzero. L'olio ha un antisettico, che migliora la circolazione e purifica la linfa. Allo stesso modo, la ricerca ha dimostrato che lo zenzero abbassa i livelli di colesterolo.

Zenzero al freddo

Gli ingredienti dello zenzero riscaldano il corpo dall'interno e favoriscono la circolazione sanguigna: i patogeni possono essere più difficili da riparare nelle mucose. Pertanto, lo zenzero è un buon rimedio per prevenire e curare i raffreddori. Il suo effetto antibatterico rafforza il sistema immunitario e inibisce l'infiammazione.

Zenzero dolorante

I gingeroli contenuti nello zenzero hanno una funzione simile all'acido acetilsalico (contenuto nell'aspirina) - inibiscono gli enzimi del dolore. Ad esempio, gli estratti di zenzero sono anche usati nel trattamento di reumatismi, dolori muscolari o persino mal di testa.

Zenzero per nausea e problemi digestivi

I gingeroli stimolano la produzione di succo di bile e quindi accelerano la digestione. Soffrire di gonfiore o costipazione, bere tè allo zenzero, soprattutto dopo un pasto grasso, ne vale sicuramente la pena.

Se sono malati, il calore e i gingeroli del tè allo zenzero forniscono un sollievo della mucosa gastrica. Si consiglia inoltre di viaggiare con malattie da viaggio, gite in barca o in aereo per masticare piccoli pezzi di zenzero.

Importante: effetti collaterali

Non assumere più di 50 g di zenzero al giorno: la pianta medicinale può anche avere effetti collaterali se consumata in alto. Questo può essere: diarrea, gonfiore, bruciore di stomaco e irritazione in bocca. Allo stesso modo, lo zenzero ha un effetto fluidificante nel sangue se consumato eccessivamente.

Importante: le donne in gravidanza dovrebbero assolutamente concordare con il consumo di zenzero con il proprio medico.

Scongelare il congelatore: ecco come funziona! | Come e con quale frequenza pulisci il congelatore?
Bandana da cucito per bambini - Istruzioni e schemi di cucito