Principale Vestiti per bambini all'uncinettoTintura di vestiti / biancheria - istruzioni e consigli per i rimedi casalinghi

Tintura di vestiti / biancheria - istruzioni e consigli per i rimedi casalinghi

contenuto

  • Quali tessuti sono tingibili "> Tintura tessile classica
  • Rimedio domestico 1: colori naturali dalle piante
  • Rimedi domestici 2: tè e caffè

La colorazione dei vestiti è un'esperienza molto speciale che stimola il tuo lato artistico o dona un tocco di freschezza al vecchio lino. Non è solo importante il colore, ma con cosa e come il colore usato influenza il risultato. È persino possibile colorare persino i gradienti a casa, il che può portare a idee particolarmente alla moda.

Sia che tu usi tinture tessili di diversi produttori o che tu scelga un rimedio casalingo, le possibilità di tingere lino e abbigliamento sono fantastiche. Importante in questo processo creativo non sono solo la preparazione e la selezione del colorante, ma il materiale selezionato, poiché non tutti sono colorabili. Se si decide quale tessuto tingere, è possibile selezionare il colore desiderato. Da ciò si apre il rispettivo metodo di tintura, che richiede tempi o esigenze diverse. Quindi puoi aspettarti capi che trasudano il tuo personaggio o brillare nei colori di tendenza della stagione.

Oppure sei interessato a Batik "> Istruzioni Batik

Quali tessuti sono tingibili?

Questo punto è probabilmente il più importante nella tintura. Non tutti i tessuti possono essere tinti così facilmente con i coloranti, perché ad esempio molte fibre sintetiche semplicemente non assorbono il colore. Se vuoi ridisegnare i tuoi capi, questi dovrebbero essere realizzati esclusivamente con i seguenti materiali:

  • di cotone
  • biancheria
  • Halbleinen
  • viscosa
  • cellulosa
  • La seta è tinta esclusivamente con colori naturali, più raramente con colori tessili speciali
  • La lana di tutti i tipi è tinta esclusivamente con colori naturali, più raramente con colori tessili speciali
  • Tessuti misti con un contenuto naturale di almeno il 60 percento
Jäger Leinen

Come puoi vedere, questi sono i materiali naturali classici che sono stati tinti per migliaia di anni con una varietà di coloranti a causa della loro natura. Tuttavia, i seguenti materiali non assumeranno un po 'di colore, poiché nella maggior parte dei casi verranno semplicemente drenati. Se si tratta di un risultato, ciò è di conseguenza insoddisfatto:

  • poliestere
  • acrilico
  • poliacrilico
  • poliammide

Naturalmente, questo include tutti gli altri tessuti sintetici. Per questo motivo, se il tuo indumento o biancheria intima in fibre naturali ha applicazioni o cuciture sintetiche, non devi tingerle, non importa quanto colore usi. Questo non può essere prevenuto. È anche importante ricordare che l'intensità del colore durante la tintura deve sempre essere considerata. Cioè, più scuro è un indumento, peggio può essere trattato con un colore chiaro. Ad esempio, il nero non può essere tinto in alcun modo, mentre il lino bianco può essere tinto al meglio.

Colore tessile classico

La vernice tessile è il modo classico per tingere il bucato. Questi colori sono sali speciali e, a seconda del prodotto, fissatori che forniscono un risultato cromatico intenso. Sono offerti da diversi produttori, con simplicol dal tedesco Warburg è uno dei produttori più famosi. Con i coloranti tessili, a seconda del prodotto, sono disponibili più di 20 colori, che possono essere utilizzati per una varietà di idee. Per ottenere una nuova mano di vernice sui tuoi vestiti, hai bisogno dei seguenti materiali:

  • Colore del tessuto nel tono desiderato
  • Sale colorante, se non incluso nel prodotto
  • lavatrice
  • Aceto o detergente per tutti gli usi

L'importo richiesto può essere facilmente calcolato. I coloranti tessili sono generalmente offerti in confezioni da 70 a 150 grammi, il prezzo varia tra 2, 50 euro e 5 euro. Ciò dipende dal produttore e, naturalmente, dalla variante del prodotto, poiché esistono, ad esempio, colori intensi o di aspetto normale. In media, 100 grammi di pittura tessile sono sufficienti per circa 450 grammi di tessuto asciutto. Questo importo corrisponde approssimativamente ai seguenti capi di abbigliamento:

  • 1 jeans
  • 3 magliette
  • 2 gonne

Più tessuto vuoi tingere con un pacchetto, più deboli diventano i colori. Quindi dovresti prestare attenzione al dosaggio. In alternativa, puoi prendere un fissativo di colore, che rafforza i colori e contro il sanguinamento, quindi il sanguinamento della vernice sulla lavanderia e sui vestiti funziona. Questi sono generalmente offerti per 1, 50 euro per confezione e lavaggio. Dopo aver selezionato la quantità richiesta, puoi iniziare a tingere:

Passaggio 1: Innanzitutto è necessario inumidire il bucato. Per fare questo, posizionalo in una grande vasca, ciotola o bagno. Dopo aver strizzato, viene inserito nella lavatrice.

Passaggio 2: se si utilizza il fissatore di coloranti, sarà necessario tagliarlo e inserirlo nel cestello per il lavaggio. Successivamente chiudi la porta.

Passaggio 3: avviare un programma di cura della luce (40 ° C) e lasciarlo funzionare per un massimo di cinque minuti. Premi Stop.

Passaggio 4: ora riempire il colorante per tessuti nello scomparto del detersivo. Risciacquare con un litro di acqua pulita per aiutare a diffondere il colore.

Passaggio 5: attendere fino alla fine del programma.

Passaggio 6: dopo il programma di lavaggio, lavare i panni come al solito con detergente, ma senza ammorbidente. Dopo la fine del programma, asciugare semplicemente il bucato. Ora può essere indossato.

Step 7: Se appaiono macchie sulla lavatrice o in bagno, devi solo usare un po 'di aceto o un detergente per uso generale. Questi funzionano molto bene contro il colore.

Suggerimento: non utilizzare mai coloranti tessili se le acque reflue vengono dirottate verso impianti di trattamento delle acque ecologici. Sebbene i colori stessi siano sicuri per l'uomo, gli animali e la natura, potresti comunque disturbare il ciclo dell'acqua.

Rimedio domestico 1: colori naturali dalle piante

Oltre alla tintura tessile, puoi tingere i vestiti con colori naturali, un rimedio casalingo popolare. Queste sono piante, bacche e spezie che sono state utilizzate nei tempi antichi per la colorazione e rappresentano la forma di colore più antica di sempre. Le migliori opzioni sono:

  • Eruzione cutanea di colorante: vari rossi, con allume di macchia (chiaro), solfato di rame (rosso medio) o bicromato di potassio (bordeaux)
  • Ciliegie, fragole, lamponi, more: vari rosa, con macchia di sale
  • Cavolo rosso: rosa, con aceto sottaceto

  • Sambuco: viola, con allume di macchia
  • Pianta di indaco o indaco tedesco: blu senza macchia
  • Ortica, achillea, foglia di betulla e corteccia: diverse tonalità di verde, con colorazione solfato di ferro
  • Spinaci: verde chiaro, con aceto di sottaceti
  • bucce di cipolla bianca: arancio, con aceto sottaceto
  • Curcuma: giallo dorato, con allume di macchia o aceto
  • Fiori di camomilla, fiori di calendula: giallo chiaro, con aceto di sottaceti

Questi colori sono possibili con le piante disponibili in Germania. La colorazione è un passaggio importante prima dell'effettiva tintura e prepara meglio le fibre per l'assorbimento della sostanza. Per questo motivo, la macchia deve essere necessariamente eseguita. Questa tecnica era tipica del Medioevo. Quando si dosa il colore naturale, dipende da quanto si desidera il risultato finale, perché qui significa: più è, meglio è; fatta eccezione per la curcuma e l'indaco, questi sono per natura estremamente colorati. Sono richiesti i seguenti articoli:

  • coloranti vegetali
  • Decapante: 1 litro di acqua per 0, 25 litri di aceto, 0, 5 litri di sale, 1 cucchiaino di allume e altri
  • Pentola in cui si adatta la biancheria da tingere
  • Guanti per la casa

Istruzioni per la tintura:

1 ° passaggio: lavare la biancheria senza ammorbidente o detergente a una temperatura compresa tra 40 ° C e 60 ° C.

2 ° passaggio: quindi miscelare l'agente decapante con il rapporto di miscelazione sopra indicato. Impostare la stufa a fuoco basso e lasciare i vestiti in ammollo per 1-2 ore.

Passaggio 3: sciacquare a fondo i vestiti sotto la doccia o il bagno. Evita di farlo nel giardino in modo che nessun mordente entri nel terreno.

Passaggio 4: ora usa così tanta acqua nella pentola che il bucato ha abbastanza spazio. Porta a ebollizione.

Passaggio 5: aggiungi un colore naturale, ad esempio bacche, parti di piante o spezie.

Passaggio 6: ora gli abiti vengono messi e tinti insieme al colorante a fuoco lento.

Passaggio 7: il tempo di esposizione necessario è di 30 minuti per 1 l di acqua. Nel tempo di attesa il bagno di colore si mescola ancora e ancora. A seconda della sostanza, dell'intensità del colore, della qualità dell'acqua e delle proprie preferenze, il tempo di esposizione può variare in modo significativo. Più a lungo qui di solito è più efficace.

Passaggio 8: infine, sciacquare con acqua fredda fino a quando non esce più colore. Indossa i guanti. Riattaccare per asciugare.

Rimedi domestici 2: tè e caffè

Questi rimedi casalinghi non sono destinati a colori di lunga durata, ma apportano un aspetto interessante alla colorazione dei tessuti. Tuttavia, caffè e tè possono essere utilizzati solo per fibre naturali chiare e monocromatiche diverse da lana e seta. L'unica cosa di cui hai bisogno è un tè a tua scelta o caffè e biancheria asciutta. Quando si sceglie il tè, sono disponibili:

  • tè nero
  • tè verde, senza fango
  • tè giallo
  • tè blu
  • Il tè bianco, solo con tessuti bianchi puri, produce un tono molto tenue, giallastro
  • Tè Pu'er
  • Oolong

Tutti questi tè contengono caffeina, theaflavins e thearubigins, che rende possibile la tintura. Per il processo di tintura, hai solo bisogno di una ciotola e una grande quantità di tè o caffè. Con questa variante è possibile tingere bene vestiti e biancheria intima di piccole dimensioni, in particolare biancheria intima. Procedere come segue:

  • Cucinare il tè o il caffè
  • Metti il ​​capo in un piatto o in una vasca
  • per versare la bevanda
  • a seconda dell'intensità desiderata del colore, ciò dovrebbe richiedere dalle 12 alle 48 ore
  • quindi rimuovere, strizzare e appendere ad asciugare

Uno svantaggio di questo colore è la sua volatilità. Non è possibile un lavaggio in cucina qui e dopo diversi lavaggi normali, anche con programmi delicati, il colore dice addio. Ti ispira con un piacevole odore di caffè o tè. Se usi l'aceto in entrambe le varianti come mordente, puoi aumentare ancora di più l'intensità del colore. Il tè dona ai capi un tono marrone chiaro, beige o leggermente bluastro, mentre il caffè fornisce un marrone più scuro.

Tagliare il gambo della ciliegia - consigli e suggerimenti
Collegamento e montaggio della lampada da soffitto - Istruzioni semplici