Principale generaleRimuovere l'odore di fumo / odore di sigaretta dall'appartamento

Rimuovere l'odore di fumo / odore di sigaretta dall'appartamento

contenuto

  • Prevenire l'odore di fumo
  • Rimuovi i cattivi odori
  • Mobili liberi dall'odore del fumo
  • Porta i tessuti al profumo
  • Modifica piani e prese
  • Rinnovo core delle pareti
  • Il professionista arriva con l'ozono

L'odore persistente del fumo di sigaretta nell'appartamento è un fastidio, perché questo limita notevolmente la qualità della vita. Il fumo si annida in carta da parati, mobili e persino pareti o porte. Fortunatamente, ci sono rimedi naturali per combattere gli odori freddi che rendono la tua casa più vivibile. Come ciò accade, spieghiamo in dettaglio nella nostra guida "Rimuovere l'odore di fumo dall'appartamento".

Liberare un appartamento dal freddo odore di fumo ha senso, soprattutto quando i residenti cambiano o un residente attuale smette di fumare. In questi casi, è bene fare un taglio e dare all'appartamento un nuovo livello di qualità. Dal momento che annusare l'odore in tutti gli arredi e nelle sostanze di base dell'edificio, purtroppo è inevitabile una pulizia di base. Tappeti, pareti, tende o mobili assorbono il fumo e devono essere accuratamente trattati. Rimedi casalinghi come aceto o acqua di rose sono necessari tanto quanto le attrezzature per l'estrazione spray per i tessuti. Lo sforzo può variare notevolmente a seconda del carico di fumo.

Attrezzatura di lavoro richiesta

  • aceto
  • acqua
  • Shell aperta
  • spruzzare
  • olio di rosa
  • Panni per pulizia e asciugatura
  • Spray di estrazione
  • vernice anti-nicotina
  • spazzola superficie

Prevenire l'odore di fumo

Prima di rimuovere l'odore penetrante del fumo di sigaretta, diamo alcuni suggerimenti su come evitare l'odore di fumo in linea di principio. Quando si fuma, è necessario prestare attenzione a rivendicare il più possibile una sola stanza dell'appartamento. Se la porta è permanentemente chiusa, le stanze circostanti sono generalmente colpite molto poco. Se la stanza usata è ancora piastrellata, il fumo può essere rimosso molto rapidamente.

Un altro vantaggio si ottiene quando i resti di sigaretta vengono rimossi direttamente dall'appartamento e anche il posacenere viene lavato direttamente e scompare di nuovo nell'armadio. L'odore dei mozziconi usati o delle ceneri fredde può essere prevenuto. Quando le circostanze lo consentono, la finestra deve essere sempre aperta durante il fumo in modo che le particelle di fumo non rimangano completamente in casa. Come ultima nota, le tende sono menzionate qui. Questi attirano l'odore di fumo e dovrebbero essere lavati regolarmente, per cui l'odore può essere eseguito rapidamente dall'appartamento.

Suggerimento: i posaceneri che sono riempiti con un po 'd'acqua aiutano a evitare che le ceneri vortichino attraverso l'intera stanza quando vengono stirate.

Rimuovi i cattivi odori

Se l'appartamento è solo leggermente influenzato dall'odore delle sigarette, questi odori possono essere rimossi in pochi semplici passaggi. Questa pulizia viene eseguita con l'aiuto di acqua di aceto . A tale scopo, l'acqua viene miscelata con l'aceto e posta in un piatto aperto. Questa ciotola deve essere efficace in una stanza inquinata, che può richiedere fino a 48 ore. Quindi l'odore dovrebbe essere sfuggito, poiché l'acqua dell'aceto può contrastare anche con una leggera infestazione di pareti e mobili. Se non riesci a fare amicizia con aceto alternativo, si consiglia di mescolarlo con succo di limone in quanto ha una proprietà simile (sebbene indebolita) al fumo di sigaretta. In particolare, se la tappezzeria o i tessuti sono interessati, è possibile far piovere l'essenza detergente con un flacone spray sui pezzi interessati. Di conseguenza, questi non vengono distrutti immediatamente, ma ottengono comunque un odore gradevole.

Suggerimento: un effetto rapido raggiunge l'aceto o l'acqua di limone, se è stato precedentemente bollito. In queste circostanze, un trattamento rapido può essere sufficiente entro dodici ore.

Mobili liberi dall'odore del fumo

La pulizia dei mobili è una vera sfida, a seconda del materiale. Materiali a poro aperto come legno, pietra o tessuto assorbono l'odore del fumo in modo molto intenso e intenso. I mobili, che sono rimasti in stanze fumose per anni, non possono essere facilmente rinnovati. Per fortuna sono presenti molte superfici lisce come legno o ceramica. In tali casi, vengono semplicemente lavati accuratamente con detergenti convenzionali e quindi asciugati bene. Le particelle di fumo possono essere facilmente spazzate via in questo modo. La situazione è diversa con materiali porosi. Questi hanno chiuso profondamente il fumo e devono quindi essere trattati. Il miglior rimedio casalingo per questo lavoro Rosenöl è adatto. I mobili devono essere strofinati più volte con l'olio a una distanza di due o tre giorni. La sostanza penetra nei pori e si copre sopra le particelle di fumo, per cui i mobili ricevono un odore gradevole.

Porta i tessuti al profumo

Chiunque sia stato troppo vicino a un falò sa quanto velocemente i tessuti assorbono il fumo. Come per l'abbigliamento, tende, cuscini, tappezzerie o tappeti sono gli stessi. È facile se i tessuti appropriati possono essere inseriti nella lavatrice, poiché funziona in modo più efficace. Tutti i tessuti non adatti alla lavatrice possono essere trattati con l' aceto in una prima fase, ma riescono solo a una bassa esposizione al fumo. I rimedi domestici facilmente raggiungono i loro limiti qui, motivo per cui molti proprietari di case devono ricorrere a un dispositivo professionale. L'estrattore spray pulisce tappeti e tappezzerie ad eccezione delle fibre. Come suggerisce il nome, questo dispositivo spruzza una soluzione detergente in profondità nel tappeto o nella tappezzeria. Tramite un secondo tubo questa macchina aspira di nuovo l'acqua inquinata. Questo processo può essere ripetuto tutte le volte che lo si desidera e, se necessario, in diverse direzioni delle fibre del tappeto.

Suggerimento: la lavorazione di un tappeto deve essere sempre eseguita dalla finestra alla porta. Questo è l'unico modo per impedire al tappeto pulito di rientrare immediatamente. Questo può essere fatto solo dopo la completa asciugatura.

Modifica piani e prese

Una cosa che appartiene alla pulizia dei dettagli è la preparazione di prese e interruttori della luce. Questi possono essere facilmente svitati e quindi puliti in un ciclo di lavaggio della lavastoviglie . È più difficile in fondo. Come si possono pulire i tappeti è descritto nel passaggio precedente. Se la stanza è piastrellata, i depositi di odore di sigaretta vengono costantemente rimossi durante la pulizia. Un carico permanente non può sorgere in questo modo. Tuttavia, le cose sembrano diverse con il parquet e il linoleum. Questi rivestimenti per pavimenti assorbono intensamente il fumo e lo interiorizzano nei pori più piccoli. Sfortunatamente, una pulizia di questi piani è quasi impossibile. Il parquet deve essere levigato, mentre il linoleum ha solo la possibilità di uno scambio completo.

Suggerimento: prima di rimuovere le prese e gli interruttori della luce, il fusibile nell'appartamento e nella casa deve essere spento. Inoltre, assicurarsi che le parti siano completamente asciutte prima di essere ricollegate al circuito.

Rinnovo core delle pareti

Probabilmente la sfida più grande nel rinnovare gli appartamenti per fumatori è nelle pareti. Pareti e carta da parati assorbono l'odore del fumo nel corso degli anni e lo hanno nel profondo. Purtroppo non è possibile pulire l'intonaco o la carta da parati. I depositi sono solubili in acqua, il che significa che quando si spazzano le particelle di odore si dissolvono brevemente nella vernice, ma poi siedono direttamente sul muro o sulla carta da parati. Inoltre, non viene eseguito con una semplice carta da parati. In tal caso, gli odori della vecchia carta da parati scompaiono, ma le particelle rimangono nel muro. A peggiorare le cose, che la pasta di carta da parati sul muro porta depositi di fumo di tabacco dal muro alla superficie tira e quindi sono di nuovo dannosi per la salute sulla parete esterna.

Un modo per contrastare tutti questi problemi è il colore anti-nicotina . Queste barriere alla nicotina sono realizzate in spessa resina sintetica e intrappolano i residui nel muro. Qui è importante che una vecchia carta da parati, pesantemente caricata dal fumo, venga rimossa in anticipo. Il problema con il colore anti-nicotina è il cambiamento nel tessuto dell'edificio. Le pareti non hanno più la capacità di controllare la loro regolazione dell'umidità. Le muffe possono formarsi più velocemente e l'umidità nella stanza non è più ottimale. Per una soluzione pulita alla fine, quindi solo il rinnovamento del nucleo, in cui vengono rimossi e completamente rinnovati sia la carta da parati, sia il primo strato di intonaco delle pareti.

Il professionista arriva con l'ozono

Se tutti i rimedi casalinghi non aiutano, è possibile richiedere il trattamento con ozono da parte del professionista. Questo combatte l'odore con un dispositivo di ozono, che viene utilizzato anche dopo gli incendi. L'ossigeno nell'aria viene suddiviso in ozono. Questo ozono lega le particelle di odore, che vengono poi aspirate. Ha luogo uno scambio d'aria, in cui gli odori vengono rimossi. Ma anche questa possibilità non offre successo garantito. Le particelle di odore che sono profondamente legate a pareti, pavimenti e mobili di solito non vengono assorbite da uno scambio d'aria durante il trattamento con ozono. In tali casi, è necessario effettuare un rinnovamento di base di intonaci, pavimenti e accessori per porte. Questo è costoso e costoso, ma sicuramente ha successo. Dopo ciò, tuttavia, non dovrebbe più essere utilizzato per la sigaretta, altrimenti tutti i problemi erano vani.

Categoria:
Pantofole all'uncinetto - istruzioni per principianti con tabella delle taglie
Posa di pannelli / decking in WPC | Crea una terrazza in giardino