Principale generaleCollega i rilevatori di fumo: riveliamo dove e come!

Collega i rilevatori di fumo: riveliamo dove e come!

contenuto

  • Rilevatore di fumo - piccoli salvavita
  • In quali ambienti sono importanti i rilevatori di fumo?> Il corretto posizionamento dei rilevatori di fumo
  • Acquista rilevatori di fumo - criteri importanti per l'acquisto

Se un rilevatore di fumo funziona e quando si avvia dipende in modo significativo dalla posizione corretta del suo posizionamento e da un accessorio esperto. Ma dov'è il posto giusto e come si installa correttamente il rilevatore di fumo?

I rilevatori di fumo a batteria sono forniti con accessori di montaggio e non richiedono alcuna conoscenza preliminare dell'installazione. Il fissaggio avviene tramite tasselli e viti nel soffitto, senza il collegamento a una linea elettrica potrebbe causare problemi. Gli elettrodi adesivi non sono raccomandati, poiché potrebbero cadere in presenza di umidità elevata o fumo e potrebbero contribuire al difetto del rilevatore di fumo. Quale rivelatore di fumo è davvero convincente, facile da installare e affidabile, è chiarito in questo articolo. Riceverai aiuto con la selezione e potrai rendere la tua casa più sicura con i rilevatori di fumo e, se necessario, fare affidamento su un segnale salvavita.

Rilevatore di fumo - piccoli salvavita

Prima di decidere su un rilevatore di fumo, considerare se dovrebbe essere un modello alimentato a batteria o integrato nel circuito. Opzionalmente, raccomandiamo rilevatori di fumo alimentati a batteria, in quanto sono abbastanza facili da assemblare con un po 'di abilità manuale e prepararsi per la messa in servizio. Non installare in un'area con tiraggio elevato ed evitare l'uso di rilevatori di fumo convenzionali in cucina e in aree in cui l'umidità è elevata ed è presente una generazione regolare di vapore. Per i soffitti bassi, assicurarsi che il rilevatore di fumo non sia direttamente sopra una mensola o un armadio alti e ad almeno un metro di distanza da esso.

Materiale e preparazione

  • Acquista la quantità desiderata di rilevatori di fumo, in modo ottimale dallo stesso produttore.
  • Posizionare la perforatrice e un martello, nonché un cacciavite, in tasselli speciali alternativi per cartongesso pronti per l'attacco.
  • Controlla la resistenza del soffitto.
  • È meglio misurare il centro della stanza ed evitare il montaggio vicino al muro.
  • Per tetti inclinati: cercare una posizione orizzontale.

Hai bisogno di questo:

Dopo aver acquistato i rilevatori di fumo e aver determinato lo spazio sul soffitto, puoi iniziare a lavorare immediatamente. Si consiglia di mantenere una distanza di almeno 50 centimetri dall'illuminazione del soffitto per evitare di ferire il trapano o il cavo trapano a batteria. Per evitare scosse elettriche e riprodurlo in sicurezza, i fusibili per la stanza in cui si lavora dovrebbero essere spenti e il circuito scollegato.

Controllare i fusibili

Il rilevatore di fumo è costituito da una piastra di base, che è fissata al soffitto con una o due viti. Di conseguenza, contrassegnare i fori e praticare i fori. Quindi inserire i tasselli nei fori e mettere sulla piastra, che, se opportunamente misurata, dovrebbe avere le loro rientranze appena sopra i tasselli nel soffitto. Ora avvitare la piastra di base e inserire la batteria. Successivamente, è possibile collegare l'alloggiamento del rilevatore di fumo, che è dotato di un clic o ruotare il dispositivo sulla maggior parte dei modelli, ed eseguire il test funzionale.

In quali stanze sono importanti rilevatori di fumo ">

Mentre è possibile utilizzare i rilevatori di fumo classici dal negozio di ferramenta o dai rivenditori specializzati nella maggior parte delle stanze, è necessario optare per un modello in cucina che abbia un'alta resistenza alla polvere e al vapore acqueo. La cottura regolare o persino il fumo intenso durante la cottura di alimenti possono rendere falsi allarmi un modello di bassa qualità e terrorizzarti. Tuttavia, poiché l'inquinamento della camera di fumo porta anche ad una durata ridotta del rilevatore di fumo, si consiglia una pulizia occasionale con un panno asciutto o uno spolverino. In alternativa a un rilevatore di fumo di alta qualità per la cucina, puoi anche optare per un rilevatore di calore. Questo non risponde al fumo, ma all'enorme calore in un incendio.

Il corretto posizionamento dei rilevatori di fumo

Il fatto è che un rilevatore di fumo appartiene al soffitto e non al muro. Deve essere installato in orizzontale e, se possibile, dritto su una superficie piana. Il corretto funzionamento è garantito solo se il dispositivo è fissato nella posizione appropriata e dotato di una batteria carica o della batteria inclusa. Con questi punti, puoi fare un errore durante l'installazione e assicurarti che il tuo rilevatore di fumo reagisca immediatamente in caso di incendio e ti avverta con un segnale di allarme.

  1. Il fumo sale sempre.
    Si raccoglie sotto il soffitto e si diffonde più in profondità nella stanza quando l'area del soffitto è completamente occupata dal fumo. Questo fatto da solo mostra perché un rilevatore di fumo è montato principalmente sul soffitto e non sulle pareti o, ad esempio, sulle travi. Poiché i rilevatori di fumo sono un sistema di allarme rapido, il posizionamento corretto consente di rispondere prontamente e di lasciare una casa in fiamme. Anche il posizionamento centrale è importante e dovresti assicurarti che anche in spazi ristretti, sia garantita una distanza minima di 50 centimetri dal muro.
  2. Distanza dall'ambiente
    Al fine di garantire la penetrazione senza problemi di fumo nella camera designata del rilevatore di fumo, dovrebbe essere installato in una posizione solitaria. Ciò significa che deve essere garantita non solo la distanza della parete, ma anche una distanza corrispondente di 50 centimetri da angoli, plafoniere o travi e travi.
    Distanza sufficiente dalle pareti

    Se il rilevatore di fumo è troppo vicino a una parete o alla plafoniera, la sua funzione potrebbe essere compromessa e il segnale potrebbe non essere attivato affatto o con un enorme ritardo.

  3. Nelle stanze a forma di L, l'installazione del rilevatore di fumo rappresenta una sfida speciale. Soprattutto per le stanze a forma di L e una metratura di oltre 60, si consiglia di considerare ogni gamba della stanza come indipendente e dotata di un rilevatore di fumo separato. Per i locali con una superficie inferiore a 60 m², è sufficiente un rilevatore di fumo anche a forma di L, a condizione che sia installato esattamente sulla linea di taglio, ovvero il passaggio delle due stanze collegate.
  4. Ottima stanza
    Come per la stanza a forma di L, una grande stanza dovrebbe essere dotata di mobili come divisione di area con più rilevatori di fumo. Ad esempio, se si dispone di un soggiorno, una cucina e un'area di lavoro in una stanza con una superficie di 100 metri quadrati, sono consigliati 3 rilevatori di fumo, un'unità per area, nonché un rilevatore di calore o un rilevatore di fumo speciale per l'area della cucina. Se scoppia un incendio in cucina, il rilevatore di fumo reagisce immediatamente e non sarai informato dal segnale se il fumo è così forte che ha raggiunto il laboratorio che si trova nella direzione opposta.
  5. corridoi
    Nei corridoi, lunghe e grandi assi del pavimento, è consigliabile trattare le stanze come stanze a forma di L. La particolarità durante l'installazione dei rilevatori di fumo nel corridoio è che la distanza dalla superficie anteriore non deve superare i 7, 50 metri. Allo stesso modo, è importante prestare attenzione a una distanza massima tra i rilevatori di fumo in corridoi molto lunghi, che non superi i 15 metri. Queste raccomandazioni si basano su un'andatura non più larga di 3 metri. Per corridoi più grandi, la distanza tra i rilevatori di fumo diminuisce, il che aumenta la sicurezza della segnalazione.
  6. Particolari pendenze del tetto
    Negli appartamenti mansardati o duplex, l'installazione di rilevatori di fumo può rappresentare una sfida completamente nuova. Poiché il rilevatore di fumo deve essere montato in orizzontale, spesso non è possibile il montaggio a soffitto. Solo con pendenze di massimo 20 gradi, il soffitto può essere trattato come un soffitto orizzontale e il rilevatore di fumo è attaccato alla pendenza. Altrimenti, può essere consigliabile costruire un design di attacco orizzontale per garantire che la camera di fumo funzioni e attivi immediatamente un allarme con un minimo fumo.

Quando si inclina il tetto, posizionare il rilevatore di fumo a circa un metro sotto il tetto, nonché in posizione orizzontale. Con un attacco obliquo, può accadere in caso di emergenza che il fumo passi attraverso il rilevatore di fumo e non attivi un allarme. Se la parte superiore del tetto ha un'area centrale larga 1 metro senza pendenza, è adatta per il fissaggio del rilevatore di fumo. Altrimenti, dovresti costruire una struttura che consenta l'installazione orizzontale e quindi l'ingresso di fumo nella camera di fumo.

Suggerimento: tieni presente che anche una batteria potente non durerà. Se il rilevatore di fumo emette un segnale acustico a intervalli regolari e produce brevi rumori, è necessario sostituire la fonte di alimentazione. Per esperienza personale è noto che la maggior parte dei rilevatori di fumo indicano di notte, la batteria è scarica e deve essere effettuata una rapida sostituzione. Per sfruttare le funzioni salvavita del rilevatore di fumo, presta attenzione al rumore e non ignorarlo.

Acquista rilevatori di fumo - criteri importanti per l'acquisto

Chiunque invoca marchi rinomati e prodotti certificati di solito non può sbagliare. Per stanze molto alte o appartamenti con soffitti inclinati, dovresti prestare maggiore attenzione all'acquisto e preferire un rilevatore di fumo che è molto sensibile e potente. Non il prezzo, ma la qualità è fondamentale per la funzione impeccabile. Dopo l'installazione, è possibile eseguire il test funzionale premendo un pulsante e sapere se l'allarme è attivo. Utilizzare la piccola lampada rossa, che forma una leggera sporgenza sull'alloggiamento di tutti i rilevatori di fumo e può essere spostata verso l'interno con il minimo sforzo. Se viene emesso un segnale, premere di nuovo e spegnere il rilevatore di fumo dopo il test funzionale.

Suggerimento: se si desidera verificare la presenza di un pericolo reale, è possibile tenere una candela accesa vicino al rilevatore di fumo e attendere. Di solito non ci vuole molto perché suoni l'allarme e che l'allarme antifumo indichi l'alto tasso di calore e fumo.

Per spegnerlo, premere di nuovo leggermente il pulsante, la cui luce lampeggia durante il segnale. Non è necessario uno specialista per installare un rilevatore di fumo. Soprattutto se si sceglie un modello con funzionamento a batteria, sono sufficienti il ​​trapano, uno o due tasselli per rilevatore di fumo e la stessa quantità di viti. Tuttavia, dovresti essere in grado di stare in piedi sulla scala e lavorare in alto. Se non sei adatto all'altezza, puoi chiedere aiuto a un amico o un parente e limitarti a consegnare gli strumenti e i componenti.

Suggerimenti per lettori veloci

  • I rilevatori di fumo sono veloci da installare.
  • In primo luogo, un rilevatore di fumo appartiene alla cucina.
  • In alternativa, può garantire ulteriori spazi abitativi e per bambini.
  • L'attacco viene eseguito con uno o due fori.
  • La piastra di base è avvitata al soffitto.
  • Batteria inserita
  • L'alloggiamento è fissato / avvitato al pavimento.
  • Viene eseguito il test funzionale.
  • Suggerimento: installare sempre i rilevatori di fumo su soffitti inclinati in orizzontale!
Categoria:
Pantofole all'uncinetto - istruzioni per principianti con tabella delle taglie
Posa di pannelli / decking in WPC | Crea una terrazza in giardino