Principale generaleDimensioni delle porte DIN standard: larghezza della porta / altezza della porta per porte interne

Dimensioni delle porte DIN standard: larghezza della porta / altezza della porta per porte interne

contenuto

  • Elementi di base delle porte
    • Componenti di una porta
  • Dimensioni del guscio per le aperture delle porte
    • Altezza di apertura della parete secondo DIN 18100
    • Larghezza di apertura della parete secondo DIN 18100
    • Dimensioni: ante a battente
    • Dimensioni: ante a due ante
  • Costruzione statica di un'apertura della porta
  • Rielaborazione di un'apertura della porta

Una porta all'interno collega le singole stanze tra loro. Con una pianificazione intelligente, i costi per le porte possono essere notevolmente ridotti. Il prerequisito per questo è di usare solo dimensioni di porta standardizzate. Ecco una panoramica delle solite dimensioni delle porte e cosa significa questo per la progettazione.

Evita brutte sorprese

Le infermiere furono stupite dalla metà degli anni '80, quando volevano trasferirsi nel loro nuovissimo ospedale di Aquisgrana, a volte le porte erano troppo strette per i letti. Una cattiva pianificazione come questa è avvenuta rapidamente. In una casa, questo può essere un sovraccarico molto costoso. Ma se le aperture non sono solo abbastanza grandi per i mobili, ma soddisfano anche le dimensioni standard, il costruttore può risparmiare un sacco di soldi. Invece di costosi pezzi unici, è possibile utilizzare porte realizzate in fabbrica. Questi prodotti sono fabbricati in serie e sono sempre molto più economici delle soluzioni artigianali. L'industria produce porte in una varietà sufficientemente ampia, in modo che la porta giusta possa essere trovata per tutte le situazioni sul guscio.

Elementi di base delle porte

Per afferrare correttamente una porta, la guardi dall'esterno. Se la porta si apre quando si apre, ti trovi a destra. Se la porta è incernierata a destra, si chiama DIN-destra. Se ha le cerniere sul lato sinistro, è una porta sinistra DIN. Le porte sono anche divise in porte ad una o due ante. Le porte a battente sono standard, soprattutto come una normale porta della stanza. Le porte a due ante sono passaggi che possono essere ingranditi se necessario. Nella normale casa di famiglia, questo componente si trova occasionalmente nei salotti. Ciò semplifica il trasporto e il trasporto di oggetti ingombranti come copridivano, pianoforti o pensili.

La crescita media dei tedeschi è aumentata negli ultimi trenta anni, quindi è stato sviluppato un nuovo standard per le porte. Le porte sono disponibili solo in due altezze: 2020 mm e 2145 mm. Le porte più corte vengono utilizzate raramente nei nuovi edifici. Servono principalmente in sostituzione delle porte degli edifici più vecchi dopo il 1950.

Componenti di una porta

Fodera: il rivestimento interno della muratura
Indumenti pieghevoli: la fodera fissata in modo permanente alla fodera, sempre sul lato della porta
Abbigliamento decorativo: la fodera staccabile con la fodera, sempre sul lato senza porta
Cerniera della porta : le cerniere della porta
Anta : l'anta
Placca sorprendente : l'unità a scatto sugli indumenti pieghevoli o sul rivestimento della porta
Set di maniglie: la serratura e il portaspalle
Soglia: una tavola a pavimento sulla porta

La combinazione di abbigliamento piegato, abbigliamento decorativo e rivestimento interno è anche chiamata "telaio della porta".

Le ante sono divise in "ribassate" e "aperte". Le porte a soffietto hanno un bordo circonferenziale, con il quale poggiano sul telaio della porta. Le porte aperte sono a filo con il telaio. Per le porte normali e chiudibili a chiave vengono solitamente selezionate le versioni con ribasso. Le porte a battente sono sostanzialmente aperte o opache.

Dimensioni del guscio per le aperture delle porte

Le dimensioni del guscio dipendono dalla larghezza e dall'altezza della porta selezionata. Nel complesso, è possibile utilizzare i seguenti valori: larghezza dell'elemento porta più 8 cm, altezza dell'elemento porta più 4 cm. Quindi circola 4 cm di aria, che è perfettamente sufficiente per un telaio.

L'altezza standard per le porte descritta nel capitolo precedente fornisce i seguenti valori per l'apertura della parete:

Altezza di apertura della parete secondo DIN 18100

  • piccolo / vecchio: 2010 mm, almeno 2000 mm, al massimo 2020 mm
  • grande / nuovo: 2135 millimetri, almeno 2125 millimetri, al massimo 2145 millimetri

Larghezza di apertura della parete secondo DIN 18100

Larghezze standard per porte ad anta singola

  • 1260 mm, almeno 1250 mm, al massimo 1290 mm
  • 1510 mm, almeno 1500 mm, al massimo 1540 mm
  • 1760 millimetri, almeno 1750 millimetri, al massimo 1790 millimetri
  • 2010 mm, almeno 2000 mm, al massimo 2040 mm

Dimensioni: ante a battente

Dimensione apertura parete (larghezza × altezza) in mmLarghezza spiegata in mmAltezza spiegata in mmLarghezza ribassata in mmAltezza ridotta in mm
635 x 200558419726101985
760 x 200570919727351985
885x 200583419728601985
1010x 200595919729851985
760 x 213070920977352110
885 x 213083420978602110
1010 x 213095920979852110
1135 x 21301084209711102110

Dimensioni: ante a due ante

Dimensione apertura parete (larghezza × altezza) in mmLarghezza spiegata in mmAltezza spiegata in mmLarghezza ribassata in mmAltezza ridotta in mm
1260 x 20051209197212351985
1510 x 20051459197214851985
1760 x 20051709197217351985
2010 x 20051959197219851985
1260 x 21301209209712352110
1510 x 21301459209714852110
1760 x 21301709209717352110
2010 x 21301959209719852110


Suggerimento: crea uno stencil

Quattro schede accuratamente segate semplificano la creazione di un modello preciso. Ma stabilizza sempre il modello con un puntone diagonale, altrimenti si inclina leggermente verso il parallelogramma. Questo è uno strumento affidabile ed efficiente in grado di controllare l'intera apertura della porta all'altezza e alla larghezza appropriate. Piccole regolazioni all'apertura della porta devono essere effettuate prima di rimuovere il guscio, poiché ciò è sempre associato a un livello molto elevato di sporco.

Costruzione statica di un'apertura della porta

Un'apertura per un passaggio non è solo un buco nel muro. L'apertura deve essere eseguita in modo professionale, altrimenti esiste il rischio di collasso.
Un'apertura della porta è in muratura, che è interrotta e presenta una trave continua sul bordo superiore. Questa barra solida è chiamata "caduta". È costituito da un blocco di cemento standardizzato rinforzato da due o più ferri lunghi. La cosa più importante nella progettazione dell'apertura della porta è che questa caduta riceve un supporto sufficiente e si trova anche in modo corretto. Il lungo ferro in autunno serve ad assorbire le forze di trazione. Questi sono i più grandi nella parte inferiore della caduta, in quanto tende ad abbassarsi lì. Se la caduta è murata nella direzione sbagliata, cioè con i ferri lunghi rivolti verso l'alto, c'è il rischio che si spezzi prima o poi.

Rielaborazione di un'apertura della porta

Se risulta che l'apertura della porta è troppo stretta per il telaio, può ancora essere rifinita in piccola parte. La quantità massima di estensione dell'apertura di una porta dipende dalla lunghezza dell'architrave installato. La caduta deve sempre avere una superficie di contatto minima di 115 millimetri su entrambi i lati. Se a causa di disattenzione, mancanza di abilità o un errore di misura l'apertura della porta è leggermente troppo stretta, può essere estesa di nuovo con attenzione. Ma usi solo strumenti che non colpiscono il muro. Soprattutto con pareti strette larghe meno di 17, 5 cm c'è il rischio di collasso.

Strumento per l'estensione di un'apertura della porta troppo stretta:

Allineare con la livella a bolla d'aria
  • piccolo taglio con lama in muratura (100 euro per l'acquisto, 15 euro per l'affitto)
  • grande taglio con lama in muratura (150 euro per l'acquisto, 15 euro per l'affitto)
  • circa 3 lame (circa 12 Euro in una confezione da 10)
  • 1 disco diamantato per smerigliatrice grande (circa 12 Euro)
  • Livello di spirito (circa 10 euro)
  • Matita (circa 1 euro)

Con la livella a bolla d'aria e la matita, l'estensione desiderata della porta che si apre sulla muratura è contrassegnata su entrambi i lati. Successivamente, l'apertura viene pre-segnata con la piccola smerigliatrice di taglio. La scanalatura di taglio è ora la guida per la grande smerigliatrice di taglio. Per pareti spesse 11, 5 cm, la profondità del taglio su due lati dovrebbe essere sufficiente. In caso contrario, la barra centrale può ancora essere battuta con attenzione con l'aiuto di un martello e uno scalpello. Ma viene sempre bussato dall'alto verso il basso. Gli impatti laterali possono nuovamente compromettere la stabilità della muratura.

Se questa correzione deve essere eseguita già nello stato disassemblato dell'appartamento, si dovrebbero fare molti sforzi per sigillare sufficientemente il luogo. A tale scopo può essere sufficiente un Verhau da listelli del tetto e fogli da costruzione. Quando si taglia il cemento o la muratura, si crea molta polvere, che può accumularsi ovunque in casa. Migliore è la protezione di un sito di riparazione contro la diffusione della polvere, minore è il rischio di danni conseguenti.

Suggerimenti per lettori veloci:

  • Una pianificazione precisa evita errori di costruzione
  • Architravi extra lunghi consentono un successivo divulgatore
  • controlla tutte le porte con i modelli
  • Esegui l'ampliamento il prima possibile, altrimenti in diretta
Categoria:
Acrilico o silicone? Quando viene usato dove - differenze
Sostituzione del rubinetto del lavandino: istruzioni in 7 passaggi