Principale Vestiti per bambini all'uncinettoDifferenza tra proprietà di cemento, gesso e malta

Differenza tra proprietà di cemento, gesso e malta

contenuto

  • Comune: materie prime
  • differenza
    • Cos'è il cemento "> Cos'è il mortaio?
    • Che cos'è l'intonaco?

Nei cantieri e persino in casa, vengono utilizzati numerosi materiali, alcuni dei quali sembrano confusamente simili. Cemento, gesso e malta si trovano sempre, simili per il loro colore. Tuttavia, questi materiali da costruzione vengono utilizzati per compiti completamente diversi e pertanto devono essere confrontati in modo da non utilizzare il materiale sbagliato per il progetto di costruzione.

Intonaco, malta e cemento sono materiali da costruzione di base e sono necessari per progetti su larga scala come condomini, ma anche per pareti semplici in giardini privati. Sono sul cantiere dei materiali grigi che difficilmente possono essere distinti per il loro colore e consistenza, ma nell'uso e nelle proprietà. Sebbene i tre tessuti siano così simili, vengono utilizzati per compiti completamente diversi e per questo motivo è importante distinguerli. Quindi non si corre il rischio di utilizzare il materiale da costruzione sbagliato e quindi di mettere in pericolo il completamento del progetto.

Comune: materie prime

Nonostante le loro diverse caratteristiche, i tre materiali da costruzione consistono per la maggior parte delle stesse materie prime:

  • calcare
  • sabbia
  • suono

Questo è anche il motivo per cui sembrano così simili in termini di colore e a prima vista sono difficili o addirittura impossibili da distinguere. Gli additivi, che rendono il materiale da costruzione utilizzabile per il rispettivo scopo d'uso, come liquefatti o coloranti, vengono quindi aggiunti alle singole sostanze. I materiali da costruzione sono strettamente correlati, ma sono gli additivi che determinano l'uso finale. Tutti questi materiali da costruzione sono offerti principalmente in forma secca e miscelati con acqua o soluzioni speciali.

differenza

Che cos'è il cemento?

Il cemento è uno dei materiali da costruzione più importanti, che era già noto ai romani in una forma leggermente diversa e fu chiamato "Opus caementicium". Fondamentalmente, la "cava di pietra", dal latino caementicium, è un legante per i progetti di costruzione, che è una sostanza essenziale dei seguenti prodotti finali;

  • malta cementizia
  • calcestruzzo

È generalmente un materiale da costruzione minerale costituito principalmente da calce e argilla. Queste due materie prime sono arricchite con sabbia di quarzo e minerale di ferro e macinate insieme, che è la forma base del cemento. Successivamente, questa miscela viene cotta ad una temperatura compresa tra 1.400 e 1.500 ° C e vi sono il cosiddetto clinker di cemento, piccole perle delle sostanze minerali del cemento. Queste palline sono piuttosto dure e possono essere mescolate bene con altre sostanze, che determinano quindi il tipo di cemento:

  • granulata d'altoforno scoppio
  • ceneri volanti
  • gesso
  • calcare
  • ulteriori additivi inorganici
  • altri additivi naturali

Se queste sostanze vengono somministrate alla miscela precedente, nasce il cemento prodotto, che è essenziale nella costruzione di case industriali di oggi e anche per i propri progetti in casa e in giardino. Per utilizzare la miscela di cemento, viene miscelata con acqua in un rapporto appropriato, la pasta di cemento risulta. Il cemento da solo non viene effettivamente utilizzato, anche se il materiale da costruzione è duro come la pietra, ma non resistente e viene quindi miscelato con altri materiali a un prodotto finale resistente alle intemperie o allo scopo:

  • Calcestruzzo: sabbia, ghiaia e acqua
  • Mortaio: acqua e sabbia

A causa delle proprietà leggermente leganti del cemento, può essere facilmente utilizzato con altre rocce e può quindi essere usato come legante. Una divisione importante si trova ancora nel cemento, perché le materie prime utilizzate definiscono anche il tipo di cemento:

1. Cemento Portland Il cemento Portland è il classico del cemento odierno, brevettato nel 1824 dal britannico Joseph Aspdin e intitolato all'isola calcarea dell'isola di Portland, che ricorda il tipico cemento grigio. È costituito dal 90% di clinker di Portland, costituito dalle sostanze sopra descritte ed è la base più comune per calcestruzzo e malta. La sua favorevole produzione e facilità d'uso rendono il cemento Portland un materiale inconfondibile.

2. Cemento trass: il cemento trass è un materiale da costruzione speciale che consiste non solo di calce e argilla, ma anche di un massimo del 35 percento di trass. Il trass è una roccia di origine vulcanica, che conferisce al cemento trass le sue proprietà uniche. Questa cenere vulcanica indurita, insieme alle altre materie prime, consente un cemento che ha le seguenti proprietà:

  • elastico
  • resistente alle intemperie
  • estremamente resistente
  • protegge dall'efflorescenza
  • non soggetto a macchie

Il cemento trass non è comunemente usato per la costruzione di grattacieli moderni o simili, ma per monumenti e l'uso di pietre naturali.

Suggerimento: l'efflorescenza descrive uno stato in cui i sali sotto forma di cristalli o polvere vengono rilasciati dalla superficie della struttura. Più forti sono queste efflorescenze, più questi sali diventano incrostati e possono danneggiare gravemente la muratura.

Che cos'è il mortaio ">
  • contrafforte
  • soffitti a volta
  • pareti rinforzate

Come tale, la malta cementizia viene utilizzata principalmente per progetti di costruzione che devono resistere a carichi elevati e questo è perfettamente adatto a questo. Per uso esterno, la malta cementizia è sempre consigliata.

2. Malta di calce: la malta di calce è una miscela di un contenuto di cemento, sei parti di sabbia e una parte di calce (calce idrata) ed è dovuta alla data regolazione dell'umidità durante l'uso dell'intonaco interno. È più facile da usare rispetto agli altri mortai, ma mantiene solo una pressione molto ridotta e quindi non adatto a qualsiasi muratura. Inoltre, la densità dell'acqua non è così elevata.

3. Malta cementizia a base di calce: la malta cementizia a base di calce è la classica malta da costruzione che copre la maggior parte delle pareti ed è composta da cemento, calce e sei parti di sabbia. È caratterizzato da una facile lavorazione e, grazie alla calce viva, la resistenza alla malta è maggiore.

Oltre a questi tipi tipici di malta, ci sono altri tipi che dipendono dai rispettivi additivi, che definiscono anche l'uso:

  • Thin-letto di malta
  • piastrelle mortaio
  • Schamottmörtel
  • intonaco

Questo rende l'uso della malta così efficace, poiché esiste un tipo adatto per ogni applicazione.

Che cos'è l'intonaco ">

Putz è quindi essenziale per proteggere l'edificio, mentre i tipi di cemento e malta assicurano una costruzione stabile. Ma l'intonaco non è uguale all'intonaco, come già indicato sopra. I diversi tipi di intonaco sono suddivisi nel rispettivo legante, che è già incluso nel nome e, a seconda del produttore e dello scopo, è contenuto in diverse proporzioni:

  • Intonaco di gesso: adatto per interni asciutti come salotti o corridoi, viene spesso utilizzato come sfondo per la carta da parati
  • Intonaco di calce: un classico per interni umidi come bagni o cantine, funziona efficacemente negli edifici più vecchi
  • Intonaco di resina sintetica: top coat ad alta resistenza, può essere utilizzato come intonaco decorativo e applicato leggermente con un rullo di vernice
  • Intonaco di calce cementizia: intonaco esterno, comune per tutte le forme di facciate
  • Intonaco di cemento: intonaco esterno, utilizzato principalmente per l'area di base
  • Intonaco di argilla: una delle più antiche forme di gesso, particolarmente adatta per pareti e soffitti, spesso usata come intonaco decorativo colorato

Suggerimento: esistono anche tipi di pennello unici come l'intonaco per graffi e mosaici, che sono appositamente lavorati e creano così una superficie artistica.

Acrilico o silicone? Quando viene usato dove - differenze
Sostituzione del rubinetto del lavandino: istruzioni in 7 passaggi